5 consigli su come gestire la tua incontinenza urinaria

Rispondono gli esperti

5 consigli su incontinenza urinaria sanit ortopedia torino
Un tuo caro comincia a soffrire di incontinenza urinaria e ti piacerebbe avere qualche informazione su come aiutarlo a gestire questa nuova condizione? Hai necessità di imparare a gestire nella vita quotidiana la tua incontinenza urinaria e vorresti qualche consiglio pratico per non sentirti a disagio? O sei semplicemente curioso di sapere come fornire assistenza a casa a chi soffre di incontinenza o come diventare più indipendente?

Non ti preoccupare! Prenditi qualche minuto per leggere questo articolo che noi di Sanit, un’ortopedia specializzata a Torino, con una linea incontinenza adatta a tutte le esigenze abbiamo pensato di preparare per tutti coloro che soffrono di incontinenza urinaria e desiderano qualche consiglio pratico su come imparare a gestire questa condizione, a casa e nella vita quotidiana.

Scoprirai che, oltre a utilizzare tutti i vari prodotti esistenti sul mercato delle migliori marche come Coloplast, Lofric, Teleflex, Tena e Serenity, Hollister e Convatec, che potrai trovare nei nostri punti vendita, ci sono una serie di accorgimenti che potrai adottare nella giornata per aiutarti a sentirti a tuo agio. Buona lettura!

Incontinenza urinaria: una condizione che si può imparare a gestire

Come abbiamo detto poco fa, sicuramente offrire assistenza ai nostri cari che soffrono di incontinenza, non è un compito semplice, ma ci sono diverse risorse disponibili per fornire loro aiuto e non farli sentire sempre a disagio.

Peraltro, l’incontinenza urinaria potrebbe essere anche un problema che ti riguarda da vicino e che non ti fa mai sentire a posto. Per questo motivo, noi di Sanit, che da anni ci occupiamo di incontinenza urinaria e in quanto ortopedia specializzata a Torino, siamo rivenditori delle migliori marche nel settore, intercettando le esigenze dei nostri clienti, abbiamo individuato una serie di consigli pratici da proporti per aiutarti a gestire non solo il tuo compito quotidiano come assistente di una persona affetta da incontinenza urinaria ma anche se a soffrire di tale condizione sia tu in prima persona.

Seguendo queste linee guida, potrai aiutare i tuoi cari affetti da incontinenza e anche te stesso, a diventare più indipendenti a casa.

Ecco l’elenco dei consigli più utili e più frequenti per chi soffre di incontinenza urinaria:

  • Esercizi di Kegel
  • Yoga
  • Ginnastica vescicale
  • Curare alimentazione e integrazione
  • Mantenere il giusto peso
Vediamoli nel dettaglio!

calze linfedema

Linea incontinenza urinaria a Torino

Nei nostri punti vendita a Torino potrai trovare diversi prodotti per incontinenza urinaria delle migliori marche.  Siamo un centro specializzato a Torino ove potrai recarti per il tuo acquisto di prodotti per incontinenza urinaria che ti faccia sentire a tuo agio e riacquistare la tua indipendenza. 

Ecco una piccola selezione di prodotti che potrai trovare nella nostra ortopedia  a Torino

5 consigli per imparare a gestire l’incontinenza urinaria

Adesso vediamo nel dettaglio questi consigli per imparare a gestire l’incontinenza urinaria per vivere con serenità la tua vita quotidiana e non vivere con disagio i tuoi momenti di svago.

       1. Esercizi di Kegel

Ci sono evidenze che dimostrano che i pazienti che praticano gli esercizi di Kegel hanno una maggiore probabilità di guarire dalla debolezza vescicale. Inoltre, nelle donne di età superiore a 65 anni, associare danza e programma di esercizi per il pavimento pelvico, risulta efficace.

È importante farsi seguire da uno specialista che possa insegnarti a eseguire correttamente gli esercizi di Kegel ma in questo articolo di forniremo qualche piccolo accorgimento per farti capire quelli che sono i principi fondanti di questi esercizi utili sia per donne sia per uomini:

  • concentrati sui muscoli utilizzati per interrompere il flusso dell’urina dall’uretra.
  • contrai questi muscoli e mantienili contratti per 3 secondi, quindi rilassali per altri 3 secondi.
  • ripeti le contrazioni per circa 15 minuti per completare una serie.

Riuscire a fare questi esercizi con regolarità, ogni giorno e farli diventare parte integrante della tua giornata o di quella dei tuoi cari che soffrono di incontinenza urinaria potrà aiutarti a ottenere ottimi benefici.

            2. Yoga

La pratica dello yoga può essere molto utile nel ridurre i sintomi dell’incontinenza urinaria. Essa può contribuire al ripristino della forza della vescica e dei muscoli del pavimento pelvico, aiutando a prevenire gli episodi accidentali. Inoltre, i pazienti possono trarre vantaggio dagli effetti calmanti e rilassanti dello yoga, che agisce come una forma di meditazione.

            3. Ginnastica vescicale
 La terapia della ginnastica vescicale è una delle più consigliate per trattare l’incontinenza urinaria. Quando i muscoli della vescica si indeboliscono, possono verificarsi episodi di perdita di urina. Tuttavia, la ginnastica vescicale mira ad addestrare la vescica a trattenere una quantità di urina inferiore, il che può portare a un’ipersensibilità della vescica e causare perdite occasionali o regolari.

Per allenare la vescica, ti consigliamo di trattenere l’urina per almeno 5 minuti. Successivamente, si può gradualmente aumentare il periodo di trattenuta fino a 20 minuti, fino a quando non si sarà in grado di trattenere l’urina per circa 4 ore senza andare in bagno. Ad ogni modo, il consiglio più importante è quello di rivolgersi sempre ad uno specialista per poter programmare con l’esperto i vari passaggi in bagno, a seconda delle esigenze terapeutiche.

           4. Curare alimentazione e integrazione

Anche l’alimentazione giova nei casi di incontinenza urinaria. Ad esempio, le bevande contenenti alcol e caffeina hanno proprietà diuretiche e questo può aumentare l’irritazione della vescica e le contrazioni muscolari. Diversi studi hanno evidenziato che il consumo di caffè può causare incontinenza urinaria sia negli uomini che nelle donne. In uno studio di ricerca, gli uomini che assumevano quotidianamente 234 ml di bevande contenenti caffeina hanno mostrato un rischio aumentato del 72% di sviluppare incontinenza urinaria da moderata a grave. Anche il consumo di 204 ml di bevande contenenti caffeina al giorno è stato associato all’incontinenza urinaria nelle donne.

Per questo motivo, ti consigliamo di ridurre il consumo di bevande contenenti alcol e caffeina. Il magnesio aiuta a migliorare il funzionamento dei muscoli e dei nervi. La vitamina D aiuta a promuovere la crescita ossea e mantiene i muscoli forti. Se soffri di incontinenza e anche di carenza di vitamina D e ha intenzione di rafforzare i suoi muscoli del pavimento pelvico, ti consigliamo di aumentare il suo apporto di vitamina D combinando con uova, pesce e latte. Tra gli altri alimenti che possono aiutare a rafforzare la vescica vi sono: banane, broccoli, fagioli, carciofi, noci di cocco, lenticchie, avena, asparagi e altro.

Inoltre, per mantenere la vescica in buona salute, è consigliabile preferire il consumo di acqua o succhi di frutta naturali, come ad esempio quelli al limone o ai frutti di bosco.

Ovviamente per poter assumere le corrette quantità di magnesio e di vitamina D, ti consigliamo sempre di rivolgerti ai professionisti della nutrizione.

             5. Mantenere il giusto peso

L’obesità è fortemente correlata all’incontinenza urinaria negli adulti. La debolezza della vescica è più comune nelle donne di età superiore ai 70 anni che sono in sovrappeso, rispetto a donne della stessa età con un indice di massa corporea (IMC) più basso.

Per i pazienti obesi o in sovrappeso, è consigliabile ridurre il peso e mantenerlo ad un livello sano al fine di gestire efficacemente i sintomi dell’incontinenza urinaria.Attività come 30 minuti di camminata veloce o esercizi specifici per rafforzare la vescica possono aiutare a raggiungere questo obiettivo. Inoltre, seguire una dieta adeguata e adottare abitudini alimentari sane contribuirà a mantenere una buona salute complessiva.

Oltre a tutti questi consigli pratici, l’utilizzo di prodotti specifici per problemi di incontinenza urinaria, potrà aiutarti a gestire meglio questa condizione che interessa te o chi ti sta accanto.

Se desideri vedere dal vivo tutti i prodotti esistenti sul mercato per l’incontinenza urinaria, scopri tutti i prodotti che noi di Sanit abbiamo a disposizione nei nostri punti vendita.

La vostra soddisfazione è il nostro più grande obiettivo

Dicono di noi

Il proprietario è di una grande professionalità e cortesia. Mi sono sempre trovata bene.
francesca formichi
francesca formichi
14/04/2022
Ho avuto bisogno di un tutore per linfedema per braccia ed ho trovato competenza ed assistenza. Ringrazio per la professionalità il Sig. Cappello e consiglio vivamente chi avesse bisogno come me, di rivolgersi a lui ed al suo staff.
Stefania S.
Stefania S.
16/09/2021
Mi sono ritrovata li pur non essendo di Torino, avevo bisogno di una protesi mammaria e reggiseno, dopo i primi accertamenti riguardanti le autorizzazioni asl, essendo di regioni diverse, ho trovato Laura persona splendida, gentile, disponibile, attenta alla mia persona, al mio problema e anche all aspetto visivamente estetico che protesi e reggiseno potevano avere su di me. Mi si è dedicato molto tempo attenzione e cura. ho trovato una persona competente, comprensiva, pronta a consigliare nel giusto modo e molto sensibile. Non posso che consigliare al 100% questo negozio.
Miriam Turi
Miriam Turi
08/06/2021
Il proprietario e la commessa sono molto gentili e disponibili.
m m
m m
21/02/2021
Personale di estrema gentilezza ed alta competenza. Negozio molto fornito. Sempre stati disponibili nel caso manchino taglie o modelli a procacciarsi le forniture contattando direttamente il cliente agli arrivi della merce. Massimo dei voti
matteo bonatti
matteo bonatti
27/11/2019